La prima biografia autorizzata di Oriana Fallaci, basata su materiale inedito

Non ha bisogno di presentazioni. E' l'unica italiana - insieme a Sofia (Loren) che le era molto legata - a essere conosciuta in tutto il mondo con il solo nome di battesimo. 

Troppo spesso e sbrigativamente presentata come la Grande Antipatica d'Italia, era in realtà una donna complessa e contraddittoria, al tempo stesso molto fragile e molto aggressiva. Sapeva essere allegra, anticonformista, romantica, generosissima e usava la corazza della carogneria, come la chiamava lei stessa, per difendersi dal mondo.

Ho scelto di raccontarla partendo dal privato, per mostrare come la sua vita abbia alimentato la sua opera e non viceversa. Per questo non mancheranno le sorprese, anche per chi crede di conoscerla.

Acquista sul sito Rizzoli
Segui le presentazioni sulla pagina Facebook del  libro

Una galleria di venti donne americane che hanno segnato il Novecento

Pioniere, anticonformiste e battagliere, sono venti americane che hanno aperto davanti a sé nuove strade, ognuna nel suo campo. Hanno in comune tutte la grazia della leggerezza e una certa insolenza nell'affrontare il mondo.
Prima di sceglierle non sapevo che si sarebbe assomigliate tanto, come fossero tutte sorelle d'avventura. Mi sono venute incontro così, quasi chiamandosi e riconoscendosi tra loro.

Sono l'attrice di colore Dorothy Dandrige, la poetessa Hilda Doolittle, la donna pilota Amelia Earhart, l'ambientalista Rachel Carson, la militante per la contraccezione Margaret Sanger, la musicista Kay Swift, la decoratrice Dorothy Draper, la disegnatrice Tasha Tudor…

Acquista sul sito di Adelphi

 

 

La biografia di Cristina Campo, la più raffinata e invisibile delle scrittrici italiane

Si chiamava Vittoria Guerrini ma ha pubblicato tutti i suoi libri celandosi sempre dietro lo pseudonimo Cristina Campo.

Viveva nascosta, leggeva con denti aguzzi, scriveva come pochi altri nella nostra letteratura. Ha pubblicato poco e avrebbe voluto pubblicare meno, ma le sue pagine sono ancora oggi dei classici, in prosa e in poesia.

E' morta giovane, per una malformazione cardiaca, in una stanza sull'Aventino da cui non usciva ormai quasi più, come la poetessa Emily Dickinson, che aveva amato molto e tradotto meravigliosamente.

Acquista sul sito di Adelphi